Condividi: FacebookLinkedin

Il Tar di Catania, decreto 12 febbraio, n. 102, ha stabilito che i soggetti che abusivamente, non avendone il diritto,  hanno ricevuto la prima dose di vaccino non hanno alcun diritto ad ottenere la seconda.

Il Tar ha rigettato il ricorso fondato sulla possibilità di un possibile danno alla salute o della necessità di ripetere l’intero ciclo di vaccinazione in caso di mancata somministrazione della seconda dose.

 

I giudici amministrativi  hanno ritenuto priva di qualsiasi evidenza scientifica la tesi dei ricorrenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.